ENEL GREEN POWER ANNUNCIA I DATI PRELIMINARI CONSOLIDATI 2012

Ricavi totali a 2,7 miliardi di euro (2,5 miliardi nel 2011, +8,0%)
Ebitda a 1,7 miliardi di euro (1,6 miliardi nel 2011, +6,3%)
Indebitamento finanziario netto a 4,7 miliardi di euro (4,1 miliardi nel 2011, +14,6%)

Roma, 1 febbraio 2013 – Il Consiglio di Amministrazione di Enel Green Power SpA (“Enel Green Power”), riunitosi oggi sotto la presidenza di Luigi Ferraris, ha esaminato i risultati consolidati preliminari dell’esercizio 2012.

***

I Ricavi totali del Gruppo Enel Green Power ammontano a 2,7 miliardi di euro, in aumento del 8,0% rispetto a 2,5 miliardi di euro del 2011, inclusivi delle partite non ricorrenti. La crescita dei ricavi è pari a 0,2 miliardi di euro ed è principalmente riconducibile alla vendita di energia elettrica derivante dalla maggiore produzione realizzata in Iberia e America Latina, Nord America e nel resto d’Europa.

Ebitda (margine operativo lordo) è pari a 1,7 miliardi di euro, in aumento del 6,3% rispetto a 1,6 miliardi di euro del 2011; tali voci sono inclusive delle partite non ricorrenti.

Indebitamento finanziario netto a fine 2012 è pari a 4,7 miliardi di euro, in aumento di circa 0,6 miliardi di euro rispetto a 4,1 miliardi di euro di fine 2011.

La consistenza del personale a fine 2012 è pari a 3.513 unità (3.230 unità alla fine del 2011).
Commentando i dati, l’Amministratore Delegato e Direttore Generale, Francesco Starace ha detto: “Siamo molto soddisfatti dei risultati conseguiti lo scorso anno da Enel Green Power. La nostra strategia di diversificazione nello sviluppo tecnologico e geografico si è concretizzata in un incremento della capacità installata di oltre 900 MW, in linea con il target, consolidando la presenza in mercati importanti quali USA, Canada e Romania, e proseguendo la crescita in quelli emergenti come Messico e Guatemala”.

DATI OPERATIVI

Capacità Installata Netta
La capacità installata netta del Gruppo alla fine del 2012 è pari complessivamente a 8,0 GW, di cui 2,6 GW (33%) idroelettrica, 4,3 GW (54%) eolica, 0,8 GW (10%) geotermica, 0,2 GW (2%) solare e 0,1 GW (1%) rappresentata da altre tecnologie rinnovabili (biomassa e cogenerazione). La capacità installata netta risulta incrementata, rispetto alla fine del 2011, di 0,9 GW (+13%)2 principalmente nel settore eolico.

Produzione di energia elettrica
La produzione netta del Gruppo nel 2012 è stata pari a 25,1 TWh, di cui 9,9 TWh (39%) idroelettrica, 9,0 TWh (36%) eolica, 5,5 TWh (22%) geotermica, 0,2 TWh (1%) solare e 0,5 TWh (2%) rappresentata da altre tecnologie rinnovabili (biomassa e cogenerazione).
La produzione di energia elettrica risulta incrementata rispetto al 2011 di 2,6 TWh (+12%) per effetto principalmente della maggiore capacità eolica installata, controbilanciata da una minore produzione idroelettrica per la minore idraulicità.


INDICATORI ALTERNATIVI DI PERFORMANCE

Di seguito viene riportato il significato e il contenuto degli “indicatori alternativi di performance”, non previsti dai principi contabili IFRS-EU, utilizzati nel presente comunicato al fine di consentire una migliore valutazione dell’andamento della gestione economico-finanziaria del Gruppo.

- I Ricavi totali sono determinati quale sommatoria dei “Ricavi” e dei “Proventi/(Oneri) netti da gestione rischio commodity”.

- L’Ebitda (margine operativo lordo) rappresenta per Enel Green Power un indicatore della performance operativa ed è calcolato sommando all’ “Utile operativo” gli “Ammortamenti e perdite di valore”3;

- L’Indebitamento finanziario netto rappresenta per Enel Green Power un indicatore della propria struttura finanziaria ed è determinato dai “Finanziamenti a lungo termine”, dalle quote correnti a essi riferiti, dai “Finanziamenti a breve termine”, al netto delle “Disponibilità liquide e mezzi equivalenti” e delle “Attività finanziarie correnti” e “non correnti” non considerate nella definizione degli altri indicatori di performance patrimoniale.


Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Giulio Antonio Carone, dichiara ai sensi del comma 2 dell’art. 154-bis del Testo Unico della Finanza che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri e alle scritture contabili.

  

Tutti i comunicati stampa di Enel Green Power sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet.  
Puoi scaricare la App Enel Mobile su :   Apple Store , Google Play e BlackBerry App World

Microsoft Word - EGP dati preliminari 2012

PDF (0.07MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi