PUBBLICATA LA DELIBERAZIONE DI FUSIONE PER INCORPORAZIONE DI ENEL GREEN POWER CANARO ED ENEL GREEN POWER CUTRO IN ENEL GREEN POWER

Roma, 5 agosto 2014 – Si informa che in conformità a quanto disposto dall’art. 70, settimo comma, del “Regolamento Emittenti”, adottato dalla Consob con Deliberazione n. 11971/1999, il verbale contenente la deliberazione di fusione per incorporazione delle società interamente controllate Enel Green Power Canaro S.r.l. ed Enel Green Power Cutro s.r.l. in Enel Green Power S.p.A., adottata dal Consiglio di Amministrazione di quest’ultima in data 30 luglio 2014, è da oggi a disposizione del pubblico presso la sede sociale, nell’apposita sezione del sito internet della Società (www.enelgreenpower.com, sezione Azienda/Governance/Documenti/Operazioni Straordinarie), nonché presso il meccanismo di stoccaggio centralizzato “1Info” (www.1info.it).

 


Tutti i comunicati stampa di Enel Geen Power sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Mobile su: Apple Store , Google Play e BlackBerry App World

    

Microsoft Word - EGP Pubblicata la deliberazione di fusione per incorporazione di EGP Canaro ed EGP Cutro

PDF (0.05MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.