ENEL GREEN POWER AVVIA I LAVORI PER LA COSTRUZIONE DI UN NUOVO IMPIANTO EOLICO IN SUD AFRICA

Il parco eolico di Gibson Bay, con una capacità installata totale di 111 MW, sarà in grado di produrre, una volta in esercizio, circa 420 GWh all’anno
La realizzazione dell’impianto, situato nella provincia di Eastern Cape, richiederà un investimento complessivo di circa 190 milioni di euro

Roma, 14 aprile 2015 – Enel Green Power (“EGP”) ha avviato i lavori per la costruzione del nuovo impianto eolico di Gibson Bay, nella provincia di Eastern Cape, in Sud Africa.

Con una capacità installata totale di 111 MW, il nuovo parco eolico, detenuto da Gibson Bay Wind Farm (RF) Proprietary Limited, società controllata da Enel Green Power RSA Proprietary Limited, sarà in grado di generare, una volta in esercizio, circa 420 GWh all’anno, equivalenti al fabbisogno di consumo annuale di quasi 131 mila famiglie sudafricane, evitando così l’emissione in atmosfera di più di 383 mila tonnellate di CO2 all’anno. 

La realizzazione dell’impianto, la cui entrata in esercizio è prevista nel primo semestre del 2017, richiederà un investimento complessivo di circa 190 milioni di euro, in linea con gli obiettivi di crescita dell’attuale piano industriale di EGP.

Nel marzo 2015, Enel Green Power RSA Proprietary Limited ha firmato un contratto di finanziamento per un totale di 2.100 milioni di rand sudafricani (equivalenti a circa 160 milioni di euro), che saranno impiegati per finanziare l’investimento nel parco eolico di Gibson Bay, con KfW IPEX-Bank, quest’ultima in qualità di lender, unico lead arranger e agent, con la parziale copertura assicurativa della Export Credit Agency tedesca Euler Hermes.

L’energia prodotta dal nuovo impianto sarà venduta all’utility sudafricana Eskom in base ad un contratto per la fornitura di energia di durata ventennale, che EGP si è aggiudicata, nel mese di ottobre 2013, nell’ambito del programma Renewable Energy Independent Power Producer Procurement Programme (REIPPPP) promosso dal Governo Sudafricano.

In Sud Africa, EGP possiede e gestisce l’impianto fotovoltaico di Upington, con una capacità installata di 10 MW, e ha avviato i lavori per la costruzione dei parchi solari di Tom Burke (66 MW), Paleisheuwel (82,5 MW) e Aurora (82,5 MW). EGP si è appena aggiudicata ulteriori 425 MW di progetti eolici nella quarta fase del REIPPPP.


Enel Green Power è la Società del Gruppo Enel interamente dedicata allo sviluppo e gestione delle attività di generazione di energia da fonti rinnovabili a livello internazionale, presente in Europa, nel continente americano e in Africa. Con una capacità di generazione di energia da acqua, sole, vento e calore della terra pari a circa 32 miliardi di kWh all'anno – una produzione in grado di soddisfare i consumi di oltre 10 milioni di famiglie - Enel Green Power è leader di settore a livello mondiale, grazie a un mix di tecnologie ben bilanciato, con una produzione largamente superiore alla media del settore. L’Azienda attualmente ha una capacità installata di circa 9.600 MW, con un mix di fonti che comprende l’eolico, il solare, l’idroelettrico, il geotermico e le biomasse. I circa 740 impianti operativi di Enel Green Power sono collocati in 15 paesi.

 

Tutti i comunicati stampa di Enel Green Power sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Mobile su: Google Play

Microsoft Word - EGP Gibson Bay

PDF (0.19MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi