ENEL GREEN POWER: APPROVATO IL BILANCIO 2014, CONFERMATA LA NOMINA DI TRE AMMINISTRATORI E NOMINATO L AMMINISTRATORE DELEGATO E DIRETTORE GENERALE

Approvato il bilancio al 31 dicembre 2014 e deliberato un dividendo di 3,2 centesimi di euro per azione
Confermata la nomina di tre amministratori tra cui il Presidente del Consiglio di Amministrazione
Approvato il Piano 2015 di incentivazione di lungo termine destinato al management del Gruppo Enel Green Power
Confermato Francesco Venturini quale Amministratore Delegato e Direttore Generale

Roma, 8 maggio 2015 – Si è riunita oggi a Roma, sotto la presidenza di Alberto De Paoli, l’Assemblea ordinaria degli Azionisti di Enel Green Power S.p.A.

E’ stato anzitutto approvato il bilancio di esercizio di Enel Green Power S.p.A. al 31 dicembre 2014 e presentato il bilancio consolidato.

Su proposta del Consiglio di Amministrazione, è stato quindi deliberato un dividendo per l’esercizio 2014 pari a 3,2 centesimi di euro per azione, che verrà messo in pagamento – al lordo delle eventuali trattenute di legge – a decorrere dal 20 maggio 2015, con data “stacco cedola” n. 5 coincidente con il 18 maggio 2015 e record date (ossia data di legittimazione al pagamento del dividendo stesso) coincidente con il 19 maggio 2015.

L’Assemblea ha inoltre confermato la nomina di Alberto De Paoli, Francesco Venturini e Ludovica Parodi Borgia quali Amministratori, confermando altresì la nomina di Alberto De Paoli quale Presidente del Consiglio di Amministrazione. Tali amministratori resteranno in carica fino alla scadenza dell’attuale Consiglio di Amministrazione e, quindi, fino alla data dell’Assemblea convocata per l’approvazione del bilancio relativo all’esercizio chiuso al 31 dicembre 2015. I profili professionali completi di Alberto De Paoli, Francesco Venturini e Ludovica Parodi Borgia sono disponibili sul sito internet della Società (www.enelgreenpower.com).

L’Assemblea ha altresì autorizzato la sottoscrizione di una copertura assicurativa D&O in favore di Amministratori e Sindaci di Enel Green Power S.p.A. per fatti connessi all’espletamento della carica.

L’Assemblea, infine, ha approvato il Piano di Incentivazione di lungo termine per il 2015 destinato al management del Gruppo Enel Green Power ed ha espresso voto favorevole sulla sezione della relazione sulla remunerazione che illustra la politica adottata dalla Società per l’esercizio 2015 in materia di remunerazione degli Amministratori, del Direttore Generale e dei Dirigenti con responsabilità strategiche.

Il Consiglio di Amministrazione, riunitosi al termine della seduta assembleare sotto la presidenza di Alberto De Paoli, ha confermato Francesco Venturini quale Amministratore Delegato e Direttore Generale della Società e definito l’assetto dei poteri. All’Amministratore Delegato sono stati attribuiti, in linea con l’assetto precedente, tutti i poteri per l'amministrazione della Società, ad eccezione di quelli diversamente attribuiti dalla normativa applicabile, dallo statuto sociale o mantenuti dal Consiglio di Amministrazione nell’ambito delle proprie competenze.

 


Tutti i comunicati stampa di Enel Green Power sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Mobile su: Google Play
    

 

Microsoft Word - EGP Approvato bilancio 2014 confermata nomina tre amministratori e nominato AD-DG

PDF (0.19MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi