COMMENTO A INDISCREZIONI DI STAMPA

Roma, 27 ottobre 2015 – In relazione alle indiscrezioni recentemente comparse sugli organi di stampa, Enel S.p.A. (“Enel”) ed Enel Green Power S.p.A. (“EGP”) informano che i rispettivi Consigli di Amministrazione hanno avviato l’esame di un’ipotesi di integrazione societaria delle attività di EGP all’interno di Enel, in relazione alla quale hanno provveduto alla individuazione di consulenti legali e finanziari. Tale ipotesi di integrazione non prevede l’effettuazione di alcuna offerta pubblica di acquisto e/o di scambio avente ad oggetto azioni EGP da parte di Enel.
Enel ed EGP provvederanno ad informare tempestivamente il mercato delle deliberazioni che dovessero essere adottate dai rispettivi Consigli di Amministrazione in merito all’indicata ipotesi di integrazione.

 

Tutti i comunicati stampa di Enel sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet.
Puoi scaricare la App Enel Mobile su: Apple Store e Google Play

Microsoft Word - Commento indiscrezioni stampa

PDF (0.12MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.