ACCORDO PER LA CESSIONE DEL 49% DEL CAPITALE DI HYDRO DOLOMITI ENEL PER UN CORRISPETTIVO DI CIRCA 335 MILIONI DI EURO

Roma, 13 novembre 2015 – Enel S.p.A. informa che la controllata Enel Produzione S.p.A. (“Enel Produzione”) e Fedaia Holdings S.à.r.l., società lussemburghese controllata dal fondo infrastrutturale Macquarie European Infrastructure Fund 4 (“MEIF4”), gestito da Macquarie Infrastructure and Real Assets, hanno firmato oggi il contratto relativo alla cessione della intera partecipazione posseduta da Enel Produzione in Hydro Dolomiti Enel S.r.l. (“HDE”), pari al 49% del capitale sociale di quest’ultima, per un corrispettivo di circa 335 milioni di euro. Tale corrispettivo sarà soggetto a conguaglio sulla base di meccanismi usuali in questo tipo di operazioni.

HDE gestisce un parco di impianti idroelettrici, prevalentemente localizzati nel territorio della Provincia di Trento, con una potenza totale installata di circa 1.280 MW. In particolare, il parco è composto da 26 impianti di grande derivazione, per complessivi 1.277,3  MW, e 2 impianti di piccola derivazione, per complessivi 2,4 MW. La produzione realizzata da HDE nel corso del 2014 è stata pari a 4,2 TWh, e nello stesso anno la società ha registrato un EBITDA di 247 milioni di euro.

Il perfezionamento dell’operazione è condizionato alla rinuncia o al mancato esercizio del diritto di prelazione da parte di Dolomiti Energia S.p.A. (che detiene il restante 51% di HDE) ed al nulla osta dell’Autorità Antitrust dell’Unione Europea. L’operazione consentirà di ridurre l’indebitamento finanziario netto consolidato del Gruppo Enel per un ammontare pari indicativamente al corrispettivo complessivo indicato.

L’operazione rientra tra le dismissioni di partecipazioni di minoranza previste nell’ambito della strategia del Gruppo Enel di gestione attiva del portafoglio, volta anche a finanziare ulteriori opportunità di crescita e annunciata al mercato lo scorso marzo.


Tutti i comunicati stampa di Enel sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Corporate su Apple Store       

    

Microsoft Word - HDE

PDF (0.12MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi