ENEL: PUBBLICATI I DOCUMENTI RELATIVI ALL ASSEMBLEA STRAORDINARIA CONVOCATA PER L 11 GENNAIO 2016

Roma, 11 dicembre 2015 – Si informa che il progetto di scissione parziale non proporzionale di Enel Green Power S.p.A. (“Enel Green Power”) in favore di Enel S.p.A. (“Enel”) – approvato dai Consigli di Amministrazione di entrambe le Società in data 17 novembre 2015 – è stato iscritto presso il Registro delle Imprese di Roma, unitamente ai relativi allegati, in data 7 dicembre 2015.

Tale progetto di scissione e i relativi allegati sono a disposizione del pubblico presso la sede sociale, sul sito internet della Società (www.enel.com, all’interno della sezione Governance/Assemblea/Documenti e Relazioni), nonché presso il meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “NIS-Storage” (www.emarketstorage.com), insieme ai seguenti ulteriori documenti relativi all’unico argomento all’ordine del giorno dell’Assemblea straordinaria degli Azionisti di Enel convocata per l’11 gennaio 2016:

(i) la relazione del Consiglio di Amministrazione di Enel (nonché quella del Consiglio di Amministrazione di Enel Green Power) illustrativa del progetto di scissione, redatta ai sensi degli artt. 2501-quinquies e 2506-ter cod. civ., nonché dell’art. 70, comma 2, del Regolamento Emittenti Consob;

(ii) la relazione sulla congruità del rapporto di cambio predisposta da PKF Italia S.p.A., in qualità di esperto comune nominato dal Tribunale di Roma ai sensi degli artt. 2501-sexies e 2506-ter, comma 3, cod. civ.;

(iii) la relazione relativa alla stima del valore del compendio scisso predisposta da KPMG S.p.A., in qualità di esperto indipendente ai sensi dell’art. 2343-ter, comma 2, lett. b), cod. civ.;

(iv) le situazioni patrimoniali di Enel ed Enel Green Power al 30 settembre 2015, redatte ai sensi degli artt. 2501-quater e 2506-ter, comma 1, cod. civ. e allegate al progetto di scissione;

(v) i bilanci civilistici e consolidati di Enel ed Enel Green Power relativi agli esercizi 2012, 2013 e 2014, unitamente alle rispettive relazioni sulla gestione e alle rispettive relazioni emesse dalla Società di revisione.

Il documento informativo sulla scissione, predisposto congiuntamente da Enel ed Enel Green Power ai sensi dell’art. 70, comma 6, del Regolamento Emittenti Consob, sarà pubblicato nei termini e con le modalità previsti dalla normativa vigente.

 

Tutti i comunicati stampa di Enel sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Corporate su Apple Store.

    

Microsoft Word - Enel Pubblicati documenti Assemblea 11.1.2016

PDF (0.12MB) Scarica

Enel S.p.A. procede alla diffusione al pubblico delle informazioni regolamentate mediante l’utilizzo dello SDIR NIS, gestito da BIt Market Services, società del Gruppo London Stock Exchange, avente sede in Piazza degli Affari n. 6, Milano. Enel S.p.A. per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, ha aderito, a far data dal 1° luglio 2015, al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “eMarket Storage, consultabile all’indirizzo www.emarketstorage.com, gestito dalla suindicata BIt Market Services S.p.A. e autorizzato dalla Consob con delibera n. 19067 del 19 novembre 2014. Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015 Enel S.p.A. si è avvalsa al meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Compurteshare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

 

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi