ENEL AVVIA NEGLI STATI UNITI LA COSTRUZIONE DEL PIU GRANDE PARCO EOLICO DEL GRUPPO

Con una capacità installata totale di 400 MW, Cimarron Bend sarà il più grande parco eolico di Enel al mondo
Per la realizzazione dell’impianto Enel investirà circa 610 milioni di dollari statunitensi
L’energia generata dall’impianto e i relativi certificati verdi saranno venduti nell’ambito dei contratti di vendita a lungo termine (PPA) siglati con Google e con il Kansas City Board of Public Utilities (BPU)

Roma, 8 aprile 2016 – Enel S.p.A. (“Enel”), attraverso la controllata Enel Green Power North America Inc. (“EGPNA”), ha avviato negli Stati Uniti la costruzione del parco eolico di Cimaron Bend che, una volta completato, avrà una capacità installata totale di 400 MW e sarà il parco eolico più grande al mondo del Gruppo.

L’impianto è di proprietà della Cimarron Bend Wind Project, LLC, controllata da EGPNA, e si trova nella Contea di Clark, nel Kansas. Una volta a regime Cimarron Bend sarà in grado di generare circa 1,8 TWh l’anno, e sarà in grado di soddisfare i consumi annuali di più di 149 mila famiglie americane, evitando l’immissione in atmosfera di circa 1,3 milioni di tonnellate l’anno di CO2.

“Questo progetto segna una tappa fondamentale per Enel, dal momento che Cimarron Bend non sarà solo il più grande asset nel nostro portafoglio ma consentirà anche alla nostra energia rinnovabile di aprirsi a nuovi partner e nuovi usi – afferma Francesco Venturini, responsabile della Divisione globale Energie Rinnovabili di Enel, Enel Green Power. “Mentre continuiamo a investire e crescere negli Stati Uniti puntiamo a cooperare con aziende partner che condividano la nostra stessa visione di un futuro più sostenibile”.

L’energia generata dall’impianto, che dovrebbe entrare in esercizio entro il 2017, e i relativi certificati verdi saranno venduti nell’ambito dei due contratti di vendita a lungo termine (PPA) da 200 MW, siglati con Google e con il Kansas City Board of Public Utilities (BPU). Cimarron Bend è il primo parco eolico del Nord America di Enel che venderà parte dell’energia prodotta a un’azienda privata.

Per la realizzazione del parco saranno investiti circa 610 milioni di dollari così come previsto dall’attuale piano strategico di Enel. Il progetto è interamente finanziato da risorse del Gruppo.

Attualmente in Nord America, Enel, attraverso la controllata EGPNA, possiede e gestisce quattro parchi eolici nel Kansas, che ne fanno il più grande operatore eolico dello Stato con una capacità installata totale di quasi 1 GW. EGPNA è presente in 21 Stati americani e in due province del Canada con una capacità istallata totale di più di 2,5 GW, di cui più di 2 GW di eolico, 316 MW di idro, 72 MW di geotermico e 29 MW di solare.


Tutti i comunicati stampa di Enel sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Corporate su Apple Store e Google Play.

Microsoft Word - Cimarron Bend

PDF (0.06MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi