IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI ENEL COSTITUISCE I COMITATI

Roma, 15 giugno 2017 – Il Consiglio di Amministrazione di Enel S.p.A. (“Enel”), riunitosi in data odierna sotto la presidenza di Patrizia Grieco, ha nominato i seguenti Comitati endoconsiliari, confermando le competenze attribuite agli stessi nel precedente mandato:

  • il Comitato per le Nomine e le Remunerazioni, previsto dal Codice di Autodisciplina delle società quotate e dotato di funzioni consultive e propositive nelle materie di propria competenza.
    Tale Comitato è composto dai seguenti Amministratori, tutti indipendenti ai sensi del medesimo Codice: Alberto Bianchi (con funzioni di presidente), Cesare Calari, Paola Girdinio e Alberto Pera;
  • il Comitato Controllo e Rischi, previsto dal Codice di Autodisciplina delle società quotate e dotato di funzioni consultive e propositive nelle materie di propria competenza. Tale Comitato è composto dai seguenti Amministratori, tutti indipendenti ai sensi del medesimo Codice: Angelo Taraborrelli (con funzioni di presidente), Paola Girdinio, Alberto Pera e Anna Chiara Svelto;
  • il Comitato Parti Correlate, chiamato a esprimere specifici pareri in merito alle operazioni con parti correlate poste in essere da Enel, direttamente o per il tramite di società controllate, nei casi indicati e secondo le modalità previste dall’apposita procedura adottata dal Consiglio di Amministrazione, nel rispetto della normativa dettata in materia dalla Consob.
    Tale Comitato è composto dai seguenti Amministratori, tutti indipendenti ai sensi del Codice di Autodisciplina delle società quotate: Anna Chiara Svelto (con funzioni di presidente), Alfredo Antoniozzi, Alberto Bianchi e Cesare Calari;
  • il Comitato per la Corporate Governance e la Sostenibilità, chiamato ad assistere il Consiglio di Amministrazione nelle valutazioni e decisioni relative alla corporate governance della Società e del Gruppo e alla sostenibilità.
    Tale Comitato è composto dai seguenti Amministratori non esecutivi, in maggioranza indipendenti ai sensi del Codice di Autodisciplina delle società quotate: Patrizia Grieco (con funzioni di presidente), Alfredo Antoniozzi e Angelo Taraborrelli.

Microsoft Word - Enel Comitati

PDF (0.06MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.