Enel migliora la propria offerta per Eletropaulo

  • Enel Sudeste ha aumentato il corrispettivo dell’offerta pubblica di acquisto volontaria su Eletropaulo da 28,0 a 32,0 reais brasiliani per azione
  • Il consiglio di amministrazione di Eletropaulo annulla l’aumento di capitale in corso

 

Roma, 26 aprile 2018 – Enel Brasil Investimentos Sudeste S.A. (“Enel Sudeste”), società controllata da Enel S.p.A., ha annunciato di avere migliorato i termini della sua offerta pubblica volontaria (l’”Offerta”) per l’acquisto dell’intero capitale di Eletropaulo Metropolitana Eletricidade de São Paulo S.A. (“Eletropaulo”), lanciata lo scorso 17 aprile, attraverso un incremento del corrispettivo per azione da 28,0 a 32,0 reais brasiliani per azione.

In base ai termini dell’Offerta così modificata, l’investimento complessivo atteso ammonta quindi fino ad un massimo di circa 5,4 miliardi di reais brasiliani, pari a circa 1,3 miliardi di euro al cambio corrente.

L’incremento del corrispettivo offerto conferma la disponibilità di Enel Sudeste a continuare a partecipare ad un processo di offerta competitivo, trasparente e corretto per l’acquisto del controllo di Eletropaulo.

Subito dopo l’annuncio dell’incremento di prezzo da parte di Enel Sudeste, Eletropaulo ha reso nota la decisione del suo Consiglio di Amministrazione di annullare l’aumento di capitale in corso. Questa decisione soddisfa una delle condizioni alle quali l’Offerta era subordinata e permette di proseguire il processo competitivo tra le offerte concorrenti per il controllo di Eletropaulo.

Per agevolare la decisione di Eletropaulo e consapevole della preoccupazione di tale società di essere effettivamente in grado in un secondo momento di acquisire mezzi finanziari, Enel Sudeste si è impegnata a sottoscrivere un successivo aumento di capitale della stessa Eletropaulo, per almeno il medesimo ammontare (1,5 miliardi di reais brasiliani, equivalenti a circa 355 milioni di euro al cambio corrente), sia nel caso in cui la propria Offerta prevalga sulle altre sia nell’eventualità in cui nessuna delle offerte pubbliche lanciate su Eletropaulo abbia esito positivo, come già annunciato al mercato gli scorsi 19 aprile e 23 aprile.    

L’Offerta rimane condizionata, tra l’altro, all’acquisizione di un numero totale di azioni rappresentative di oltre il 50% del capitale sociale di Eletropaulo.

Enel Eletropaulo price increase

PDF (0.07MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.