L’Assemblea di Enel Américas approva la riorganizzazione delle attività rinnovabili in Centro e Sud America

Roma, 18 dicembre 2020 – Enel S.p.A. (“Enel”) informa che l’Assemblea straordinaria degli azionisti della controllata quotata cilena Enel Américas S.A. ("Enel Américas") ha adottato nella giornata odierna le deliberazioni relative alla realizzazione dell’operazione di riorganizzazione societaria volta ad integrare in Enel Américas le attività rinnovabili non convenzionali del Gruppo Enel in Centro e Sud America (ad esclusione del Cile).

L'operazione, coerente con gli obiettivi strategici di Enel, intende conseguire un'ulteriore semplificazione societaria del Gruppo e allineare la struttura del business di Enel Américas al resto del Gruppo.

In particolare, l’Assemblea straordinaria degli azionisti di Enel Américas ha deliberato favorevolmente in merito ai seguenti profili dell’indicata operazione:

·         la fusione per incorporazione di EGP Américas in Enel Américas, in virtù della quale Enel Américas deterrà le attività rinnovabili non convenzionali del Gruppo Enel in Centro e Sud America (escluso il Cile), nonché il conseguente aumento del capitale di Enel Américas a servizio della fusione stessa. Per tale fusione, che è stata approvata in conformità alla normativa cilena di riferimento quale operazione con parti correlate, è stato previsto un rapporto di cambio di 0,41 azioni di Enel Américas per ogni azione di EGP Américas. Si segnala inoltre che i soci di Enel Américas che abbiano manifestato il proprio dissenso alla fusione avranno il diritto di recedere ai sensi della normativa vigente;

·         la modifica dello statuto sociale di Enel Américas al fine di rimuovere i limiti che attualmente non permettono ad un singolo azionista di possedere oltre il 65% delle azioni con diritto di voto. Tale modifica diverrà efficace congiuntamente alla fusione sopra indicata.

L’efficacia della fusione per incorporazione è subordinata al verificarsi di alcune condizioni sospensive descritte nell’ambito del documento “Términos y Condiciones de la Fusión” a disposizione del pubblico sul sito internet di Enel Américas (www.enelamericas.com). La fusione avrà effetto dal primo giorno del mese successivo a quello in cui sarà stata redatta, a cura delle società interessate, apposita scrittura attestante l’avveramento delle condizioni sospensive sopra indicate, salvo che detta scrittura abbia data successiva al 31 marzo 2021, nel qual caso la fusione avrà efficacia il giorno successivo alla data della relativa sottoscrizione.

 

 

CS Enel Americas - Esiti Assemblea

PDF (0.09MB) Scarica

Per la diffusione al pubblico e per lo stoccaggio delle informazioni regolamentate diffuse al pubblico, Enel S.p.A. si avvale del sistema di diffusione “eMarket SDIR” e del meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”, entrambi consultabili all’indirizzo www.emarketstorage.com e gestiti da Spafid Connect S.p.A., con sede in Foro Buonaparte 10, Milano. Suddetti sistemi sono autorizzati dalla Consob (delibera n. 19878 del 15 febbraio 2017 per il sistema di diffusione “eMarket SDIR” e delibera n. 19879 del 15 febbraio 2017 per il meccanismo di stoccaggio “eMarket Storage”).
Dal 19 maggio 2014 al 30 giugno 2015, Enel S.p.A. si è avvalsa del meccanismo di stoccaggio autorizzato denominato “1Info” consultabile all’indirizzo www.1info.it, gestito da Computershare S.p.A. con sede legale in Milano e autorizzato da Consob con delibera n. 18852 del 9 aprile 2014.