Diritti degli azionisti

Ai sensi dell'art. 83-sexies del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 e dell'art. 10 dello Statuto Sociale, sono legittimati a intervenire in Assemblea e a esercitare il diritto di voto – anche a mezzo di delega – coloro in favore dei quali sia pervenuta alla Società la comunicazione effettuata da un intermediario autorizzato attestante la legittimazione all'intervento in assemblea e all'esercizio del diritto di voto sulla base delle evidenze contabili relative al termine della giornata contabile del settimo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l'Assemblea (ovverosia il 19 aprile 2013).

Le registrazioni in accredito o in addebito compiute sui conti successivamente al suddetto termine non rilevano ai fini della legittimazione all'esercizio del diritto di voto nell'Assemblea.

Delega ordinaria

Ai sensi degli artt. 135-novies e ss. del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, coloro ai quali spetta il diritto di voto possono farsi rappresentare in Assemblea, ai sensi di legge, mediante delega conferita per iscritto. La delega può altresì essere conferita con documento informatico sottoscritto in forma elettronica ai sensi dell'art. 21, comma 2, del Decreto Legislativo 7 marzo 2005, n. 82.
Si rammenta che, ai sensi dell'art. 135-novies del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, la delega può prevedere la facoltà del delegato di farsi sostituire da un soggetto di propria scelta, ferma in ogni caso la facoltà del rappresentato di indicare uno o più sostituti.

Si ricorda altresì che, ai sensi dell'art. 135-decies del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, il conferimento di una delega a un rappresentante in conflitto di interessi è consentito purché il rappresentante comunichi per iscritto al socio le circostanze da cui deriva tale conflitto e purché vi siano specifiche istruzioni di voto per ciascuna delibera in relazione alla quale il rappresentante dovrà votare per conto del socio. Spetta al rappresentante l'onere della prova di aver comunicato al socio le circostanze che danno luogo al conflitto d'interessi.
La sostituzione di un rappresentante con un sostituto in conflitto di interessi è consentita solo qualora il sostituto sia stato indicato dal socio. Si applica in tal caso quanto sopra richiamato in materia di conflitto di interessi. Gli obblighi di comunicazione e il relativo onere della prova rimangono in capo al rappresentante.

Per il conferimento della delega può essere utilizzato il modulo di delega, che può essere scaricato in versione stampabile dal presente sito internet.

Si avvisa che, qualora il modulo di delega non possa essere reso disponibile in forma elettronica per motivi tecnici, esso sarà trasmesso in forma cartacea, gratuitamente, a semplice richiesta, da effettuare telefonicamente al numero +39 06 45417413 (attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00).

Si precisa che, ai fini dell'intervento e dell'esercizio del diritto di voto, il conferimento della delega non esime l'avente diritto dall'obbligo di richiedere all'intermediario abilitato la comunicazione attestante la legittimazione all'intervento e all'esercizio del diritto di voto in Assemblea, ai sensi dell'art. 83-sexies del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58.

 

Notifica della delega

Il rappresentante può, in luogo dell'originale, consegnare o trasmettere alla Società una copia della delega, anche su supporto informatico, attestando sotto la propria responsabilità la conformità della delega all'originale e l'identità del delegante.

La delega, compilata in ogni suo campo, redatta con carattere leggibile e debitamente sottoscritta, può essere fatta pervenire alla Società almeno due giorni di mercato aperto prima della data fissata per l'Assemblea:

  • a mezzo posta, al seguente indirizzo:
     

ENEL S.p.A.
Legal and Corporate Affairs
 – Rif. “Delega di voto”
Viale Regina Margherita 137
00198 Roma
 

ovvero

  • via fax, al n. 06/83055028.

 

La Società si riserva il diritto di non accettare le deleghe notificate via fax che risultino illeggibili.

Si prega di indicare nel messaggio di accompagnamento alla delega un recapito telefonico, fax o posta elettronica del mittente.

 

Informativa sulla privacy ai sensi del Decreto legislativo n.196/2003

Il titolare del trattamento, Enel S.p.A., tratterà i dati personali forniti ai soli fini, di volta in volta, necessari per le finalità indicate nella presente sezione del sito internet in relazione all'Assemblea.

Il conferimento dei dati personali e il trattamento degli stessi è necessario per le finalità indicate nella presente sezione del sito internet. Il mancato conferimento dei suddetti dati personali potrebbe comportare l'impossibilità di dare corso alle richieste di volta in volta avanzate. Il trattamento dei dati personali per le finalità sopra descritte avverrà prevalentemente con modalità automatizzate e con l'ausilio di strumenti informatici e telematici (atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi), nonché mediante archiviazione di copia cartacea, comunque in modo da garantire il pieno rispetto delle misure di sicurezza imposte dal Decreto Legislativo n. 196/2003 nonché dei principi di necessità, pertinenza e correttezza imposti dalla normativa applicabile al trattamento dei dati personali.

I dati conferiti saranno conservati per un periodo di 36 mesi e non verranno in alcun caso comunicati a terzi, salvo che in adempimento a obblighi di legge o di regolamento. È espressamente consentita al titolare la comunicazione dei dati personali a Computershare S.p.A. (che tratterà i dati personali comunicati in qualità di responsabile del trattamento) al fine di dare correttamente corso all'esercizio dei diritti previsti nella presente sezione del sito internet, in relazione all'Assemblea.

Il responsabile del trattamento dei dati è il Direttore della Funzione Legal and Corporate Affairs, domiciliato presso la sede legale di Enel S.p.A., al quale in ogni momento potrà esser chiesta, ai sensi dell'art. 7 del Decreto Legislativo n. 196/2003, (i) la conferma dell'esistenza dei dati medesimi, (ii) l'indicazione delle informazioni di cui al secondo comma di tale disposizione (origine, finalità e logica del trattamento ed estremi identificativi del titolare e del responsabile del trattamento), nonché (iii) il loro aggiornamento, rettifica, integrazione, cancellazione o trasformazione. L'interessato potrà, inoltre, opporsi al trattamento nei casi e per i motivi indicati dal medesimo Decreto Legislativo n. 196/2003.

L'esercizio dei diritti previsti nella presente sezione, secondo le modalità ivi richiamate, ‪implica il consenso al trattamento dei dati personali trasmessi.

Delega al rappresentante designato dalla Società

La delega può altresì essere conferita a Computershare S.p.A., con sede legale in Milano, Via Lorenzo Mascheroni 19, rappresentante all'uopo designato dalla Società ai sensi dell'art. 135-undecies del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58.

La delega conferita al rappresentante designato deve contenere istruzioni di voto su tutte o su alcune delle proposte all'ordine del giorno e ha effetto per le sole proposte in relazione alle quali siano conferite istruzioni di voto.

Si rammenta che le azioni per le quali viene conferita la delega al rappresentante designato, anche parziale, sono computate ai fini della regolare costituzione dell'Assemblea. In relazione alle proposte per le quali non sono state conferite istruzioni di voto, le azioni non sono invece computate ai fini del calcolo della maggioranza e della quota di capitale richiesta per l'approvazione delle delibere.

Il conferimento della delega al rappresentante designato non comporta alcuna spesa per il socio, fatta eccezione per quelle di spedizione della delega stessa.

A Computershare S.p.A. non possono essere conferite deleghe se non in qualità di rappresentante designato attraverso le procedure indicate dall'art. 135-undecies del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58.

Si precisa che, ai fini dell'intervento e dell'esercizio del diritto di voto, il conferimento della delega al rappresentante designato non esime l'avente diritto dall'obbligo di richiedere all'intermediario abilitato la comunicazione alla Società attestante la legittimazione all'intervento in Assemblea e all'esercizio del diritto di voto, ai sensi dell'art. 83-sexies del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58.

La delega può essere conferita al rappresentante designato utilizzando lo specifico applicativo webpredisposto e gestito direttamente da Computershare S.p.A., attraverso il quale è possibile procedere alla compilazione guidata del modulo di delega al rappresentante designato.
L'applicativo web, cui si potrà accedere attraverso specifico link contenuto nella presente sezione del sito internet, sarà messo a disposizione da Computershare ventuno giorni prima di quello fissato per l'Assemblea (ovverosia il 2 maggio 2014).

Compilazione guidata del modulo di delega al rappresentante designato

Il modulo di delega al rappresentante designato è altresì disponibile, in versione scaricabile e stampabile, nella presente sezione del sito internet della Società.

Modulo di delega al Rappresentante Designato

La delega, completa in ogni suo campo e debitamente sottoscritta, deve essere fatta pervenire in originale al rappresentante designato, entro la fine del secondo giorno di mercato aperto precedente la data dell'Assemblea (ovverosia entro il 20 maggio 2014), al seguente indirizzo:

Computershare S.p.A.
rif. "Delega Assemblea Enel S.p.A."
Via Monte Giberto 29
00138 Roma

Copia della delega, accompagnata da una dichiarazione che ne attesti la conformità con l'originale, può essere eventualmente anticipata al rappresentante designato, sempre entro il 20 maggio 2014, tramite:

  • fax, al n. +39 06 454 17 450
     

ovvero

 

Entro il medesimo termine, la delega e le istruzioni di voto possono essere revocate con le modalità sopra indicate.

Si avvisa che, qualora il modulo di delega al rappresentante designato non possa essere reso disponibile in forma elettronica per motivi tecnici, lo stesso sarà trasmesso in forma cartacea, gratuitamente, a semplice richiesta del socio, da effettuare telefonicamente al numero +39 06 454 17 413 (attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 18:00).

Per informazioni attinenti il conferimento della delega al rappresentante designato è possibile contattare Computershare S.p.A. al numero +39 06 454 17 413.

Per inviare la notifica della delega in via elettronica è necessario compilare il form a fondo pagina.

Ai sensi dell'art. 126-bis del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, i soci che, anche congiuntamente, rappresentano almeno il 2,5% del capitale sociale, possono chiedere, per iscritto, entro dieci giorni dalla pubblicazione dell'avviso di convocazione, l'integrazione dell'elenco delle materie da trattare, indicando nella domanda gli ulteriori argomenti da essi proposti ovvero presentare proposte di deliberazione su materie già all'ordine del giorno (fermo restando, a tale ultimo riguardo, che  colui al quale spetta il diritto di voto può comunque presentare individualmente proposte di deliberazione in assemblea).

L'integrazione dell'ordine del giorno non è ammessa in relazione agli argomenti sui quali l'assemblea delibera, a norma di legge, su proposta degli amministratori o sulla base di un progetto o di una relazione da essi predisposta, diversa da quelle di cui all'art. 125-ter, comma 1 del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58.

Sono legittimati a presentare richieste di integrazione dell'ordine del giorno ovvero proposte di deliberazione su materie già all'ordine del giorno i soci in favore dei quali sia pervenuta alla Società apposita comunicazione, attestante la titolarità della partecipazione, effettuata da un intermediario autorizzato, ai sensi dell'art. 23 del Regolamento approvato con provvedimento congiunto della Banca d'Italia e della Consob in data 22 febbraio 2008.

Esse possono essere trasmesse alla Società:

  • a mezzo posta, al seguente indirizzo:
     

ENEL S.p.A.
Legal and Corporate Affairs 
– Rif. “Integrazione ordine del giorno” e/o “Proposte di deliberazione”
Viale Regina Margherita 137
00198 Roma
 

ovvero

  • via fax, al n. 06 8305 50 28
     

ovvero
 

 

La Società si riserva il diritto di non accettare le domande di integrazione inviate via fax o a mezzo posta elettronica che risultino illeggibili o trasmesse con file danneggiati o comunque illeggibili.

Si prega di indicare nel messaggio di accompagnamento alla domanda di integrazione un recapito telefonico, fax o posta elettronica del mittente.

Informativa sulla privacy ai sensi del Decreto legislativo n. 196/2003

Il titolare del trattamento, Enel S.p.A., tratterà i dati personali forniti ai soli fini, di volta in volta, necessari per le finalità indicate nella presente sezione del sito internet in relazione all'Assemblea.

Il conferimento dei dati personali e il trattamento degli stessi è necessario per le finalità indicate nella presente sezione del sito internet. Il mancato conferimento dei suddetti dati personali potrebbe comportare l'impossibilità di dare corso alle richieste di volta in volta avanzate. Il trattamento dei dati personali per le finalità sopra descritte avverrà prevalentemente con modalità automatizzate e con l'ausilio di strumenti informatici e telematici (atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi), nonché mediante archiviazione di copia cartacea, comunque in modo da garantire il pieno rispetto delle misure di sicurezza imposte dal Decreto Legislativo n. 196/2003 nonché dei principi di necessità, pertinenza e correttezza imposti dalla normativa applicabile al trattamento dei dati personali.

I dati conferiti saranno conservati per un periodo di 36 mesi e non verranno in alcun caso comunicati a terzi, salvo che in adempimento a obblighi di legge o di regolamento. È espressamente consentita al titolare la comunicazione dei dati personali a Computershare S.p.A. (che tratterà i dati personali comunicati in qualità di responsabile del trattamento) al fine di dare correttamente corso all'esercizio dei diritti previsti nella presente sezione del sito internet, in relazione all'Assemblea.

Il responsabile del trattamento dei dati è il Direttore della Funzione Legal and Corporate Affairs, domiciliato presso la sede legale di Enel S.p.A., al quale in ogni momento potrà esser chiesta, ai sensi dell'art. 7 del Decreto Legislativo n. 196/2003, (i) la conferma dell'esistenza dei dati medesimi, (ii) l'indicazione delle informazioni di cui al secondo comma di tale disposizione (origine, finalità e logica del trattamento ed estremi identificativi del titolare e del responsabile del trattamento), nonché (iii) il loro aggiornamento, rettifica, integrazione, cancellazione o trasformazione. L'interessato potrà, inoltre, opporsi al trattamento nei casi e per i motivi indicati dal medesimo Decreto Legislativo n. 196/2003.

L'esercizio dei diritti previsti nella presente sezione, secondo le modalità ivi richiamate, ‪implica il consenso al trattamento dei dati personali trasmessi. ​

 

Si rammenta che, ai sensi dell'art. 126-bis, comma 4, del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, i soci che richiedono l'integrazione dell'ordine del giorno ovvero la presentazione di nuove proposte di delibera su materie già all'ordine del giorno devono predisporre una relazione che riporti la motivazione delle proposte di deliberazione sulle nuove materie di cui essi propongono la trattazione ovvero la motivazione relativa alle ulteriori proposte di deliberazione presentate su materie già all'ordine del giorno. Tale relazione deve essere trasmessa alla Società, con le modalità sopra previste, entro il termine previsto per la presentazione della richiesta di integrazione.

Delle integrazioni all'ordine del giorno o della presentazione di ulteriori proposte di deliberazione su materie già all'ordine del giorno è data notizia nelle stesse forme prescritte per la pubblicazione dell'avviso di convocazione, almeno quindici giorni prima della data fissata per l'Assemblea, ovverosia entro il 7 maggio 2014.

Le ulteriori proposte di deliberazione su materie già all'ordine del giorno, nonché le suddette relazioni illustrative (accompagnate da eventuali valutazioni del Consiglio di Amministrazione), saranno messe a disposizione dalla Società presso la sede sociale e all'interno della presente sezione del sito internet contestualmente alla pubblicazione della notizia della presentazione.

Ai sensi dell'art. 127-ter del Decreto Legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, coloro ai quali spetta il diritto di voto in assemblea, in favore dei quali sia pervenuta alla Società apposita comunicazione effettuata da un intermediario autorizzato (ex art. 23 del Regolamento approvato con provvedimento congiunto della Banca d'Italia e della Consob in data 22 febbraio 2008), possono porre domande sulle materie all'ordine del giorno anche prima dell'Assemblea.

Alle domande pervenute prima dell'Assemblea sarà data risposta, al più tardi, durante l'Assemblea stessa. La Società può fornire una risposta unitaria alle domande aventi lo stesso contenuto. Non è dovuta una risposta, neppure in Assemblea, alle domande poste prima della stessa, quando le informazioni richieste siano già disponibili in formato “domanda e risposta” nella presente sezione del sito internet ovvero quando la risposta sia stata già pubblicata in tale sezione.
Si considera fornita in Assemblea la risposta in formato cartaceo messa a disposizione di ciascuno degli aventi diritto al voto all'inizio dell'adunanza.

I soci che intendano avvalersi della facoltà di porre domande prima dell'Assemblea devono fare pervenire le proprie domande alla Società al più tardi il terzo giorno precedente l'Assemblea (ovverosia entro il 27 aprile 2013).

I soci sono invitati a indicare espressamente il punto all'ordine del giorno cui le singole domande proposte fanno riferimento.

Le domande possono essere trasmesse alla Società:

  • a mezzo posta, al seguente indirizzo:
     

ENEL S.p.A.
Legal and Corporate Affairs 
– Rif. “Domande Assemblea”
Viale Regina Margherita 137
00198 Roma
 

ovvero

  • via fax, al n. 06 8305 50 28.

 

Le domande possono essere trasmesse alla Società anche in via elettronica, inviando una e-mail all'indirizzo domandeanteassemblea@enel.com ovvero utilizzando la presente sezione del sito internet "Allega la domanda​".

Per consentire l'identificazione da parte della Società, unitamente alle domande, i soci devono indicare: nome e cognome; luogo e data di nascita; codice fiscale; indirizzo e-mail; numero di telefono.

Informativa sulla privacy ai sensi del Decreto legislativo n. 196/2003

Il titolare del trattamento, Enel S.p.A., tratterà i dati personali forniti ai soli fini, di volta in volta, necessari per le finalità indicate nella presente sezione del sito internet in relazione all'Assemblea.

Il conferimento dei dati personali e il trattamento degli stessi è necessario per le finalità indicate nella presente sezione del sito internet. Il mancato conferimento dei suddetti dati personali potrebbe comportare l'impossibilità di dare corso alle richieste di volta in volta avanzate. Il trattamento dei dati personali per le finalità sopra descritte avverrà prevalentemente con modalità automatizzate e con l'ausilio di strumenti informatici e telematici (atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi), nonché mediante archiviazione di copia cartacea, comunque in modo da garantire il pieno rispetto delle misure di sicurezza imposte dal Decreto Legislativo n. 196/2003 nonché dei principi di necessità, pertinenza e correttezza imposti dalla normativa applicabile al trattamento dei dati personali.

I dati conferiti saranno conservati per un periodo di 36 mesi e non verranno in alcun caso comunicati a terzi, salvo che in adempimento a obblighi di legge o di regolamento. È espressamente consentita al titolare la comunicazione dei dati personali a Computershare S.p.A. (che tratterà i dati personali comunicati in qualità di responsabile del trattamento) al fine di dare correttamente corso all'esercizio dei diritti previsti nella presente sezione del sito internet, in relazione all'Assemblea.

Il responsabile del trattamento dei dati è il Direttore della Funzione Legal and Corporate Affairs, domiciliato presso la sede legale di Enel S.p.A., al quale in ogni momento potrà esser chiesta, ai sensi dell'art. 7 del Decreto Legislativo n. 196/2003, (i) la conferma dell'esistenza dei dati medesimi, (ii) l'indicazione delle informazioni di cui al secondo comma di tale disposizione (origine, finalità e logica del trattamento ed estremi identificativi del titolare e del responsabile del trattamento), nonché (iii) il loro aggiornamento, rettifica, integrazione, cancellazione o trasformazione. L'interessato potrà, inoltre, opporsi al trattamento nei casi e per i motivi indicati dal medesimo Decreto Legislativo n. 196/2003.

L'esercizio dei diritti previsti nella presente sezione, secondo le modalità ivi richiamate, ‪implica il consenso al trattamento dei dati personali trasmessi. ​

Per allegare la domanda è necessario compilare il form a fondo pagina.

Compila il modulo sottostante, tutti i campi sono obbligatori.

Rappresentante

Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente il tuo nome.
Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente il tuo cognome.
Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente il tuo luogo di nascita (Stato)
Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente il tuo luogo di nascita (città)
Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente il codice fiscale (o equivalente)
Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente il numero di telefono
Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente l'e-mail

Allegare la delega, compilata in ogni suo campo, redatta in carattere leggibile e debitamente sottoscritta (file consentiti .PDF). La dimensione massima consentita per il file è di 5 Mb.

{{file.name}}
Si è verificato un problema. Se la dimensione del file eccede il limite, scegline un altro.

Si considereranno notificate alla società, in via elettronica, unicamente le deleghe in relazione alle quali sarà ricevuta un’apposita e-mail di conferma all’indirizzo sopra indicato. La società si riserva il diritto di non accettare le deleghe notificate in via elettronica con file danneggiati o che risultino comunque illeggibili.

Conferma di aver letto e di accettare le informazioni sul trattamento dei dati personali
{{formError.errorMessage}}

In caso di problemi tecnici inviare una e-mail all’indirizzo notificaelettronicadelega@enel.com.

Compila il modulo sottostante, tutti i campi sono obbligatori.

Azionista

Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente il tuo nome.
Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente il tuo cognome.
Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente il luogo di nascita (Stato)
Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente il luogo di nascita (Città)
Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente il codice fiscale (o equivalente)
Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente il numero di telefono.
Errore di compilazione. Controlla e inserisci nuovamente l'e-mail.

Allega la domanda, debitamente firmata e interamente compilata con caratteri leggibili (file consentiti .PDF). La dimensione massima del file è 5 Mb.

{{file.name}}
Si è verificato un problema. Riprova. Scegli il file e carica la notifica
Conferma di aver letto e di accettare le informazioni sul trattamento dei dati personali
{{formError.errorMessage}}

​​​In caso di problemi tecnici inviare una e-mail all'indirizzo​ domandeanteassemblea@enel.com.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi