Le nostre priorità

Matrice delle priorità e il coinvolgimento degli stakeholder

L’analisi delle priorità (“materiality analysis”) è il processo che, attraverso il coinvolgimento continuo e diretto degli stakeholder, consente di identificare e valutare i temi prioritari per gli stakeholder, ponderati sulla base della loro rilevanza, confrontandoli con le priorità del Gruppo e con la strategia industriale, considerando gli impatti subiti e generati sull’economia, sull’ambiente, e sulle persone, includendo gli impatti sui diritti umani.

Le tematiche sono classificate in categorie di temi di business e governance, temi sociali e temi ambientali e rappresentate in base alla priorità attribuita dagli stakeholder (asse orizzontale della matrice) e dall’Azienda (asse verticale della matrice). La matrice complessiva di Gruppo tiene in considerazione i contributi delle principali società coinvolte nel processo, ponderati sulla base della loro rilevanza rispetto alla tipologia di business in cui operano.

Nel 2020 l'analisi ha riguardato 18 Paesi, 52 società e 28 asset e considera 432 iniziative di coinvolgimento degli stakeholder rilevanti per il Gruppo.

{{item.title}}

Temi di business e governance

A. Distribuzione dell'energia
B. Decarbonizzazione del mix energetico
C. Centralità del cliente
D. Ecosistemi e piattaforme
E. Governance solida e condotta trasparente
F. Creazione di valore economico-finanziario
N. Innovazione e trasformazione digitale

Temi sociali

G. Coinvolgimento delle comunità locali
H. Gestione, sviluppo e motivazione delle persone
I. Salute e sicurezza sul lavoro
L. Catena di fornitura sostenibile

Temi ambientali

B. Decarbonizzazione del mix energetico
M. Gestione ambientale

Sulla base dei risultati delle iniziative di coinvolgimento raccolte durante l’anno, sono state identificate le priorità attribuite ai temi analizzati dalle diverse categorie di stakeholder - ossia le imprese e le associazioni di categoria, i clienti, la comunità finanziaria, le istituzioni nazionali e internazionali, la società civile e le comunità locali, i media, i dipendenti, i fornitori e gli appaltatori. E sono stati indicati anche i canali di comunicazione per coinvolgere gli stakeholder e gli impegni indicati da parte dell’Azienda per rispondere alle loro aspettative, oltre che al miglioramento continuo delle proprie performance.

{{item.title}}