Enel player energetico globale

Pubblicato mercoledì, 15 gennaio 2014

Il sistema energetico mondiale sta vivendo una fase di grandi trasformazioni, dovute sia agli scenari sociali ed economici, sia agli sviluppi tecnologici. La crisi economica, la concorrenza dei Paesi emergenti, la diffusione delle energie rinnovabili, il ruolo sempre più attivo dei clienti: sono tutte evoluzioni che implicano vere e proprie sfide che le aziende energetiche che intendono competere a livello globale devono affrontare non solo adeguandosi ai cambiamenti, ma anticipandoli.

È quello che da anni sta facendo il Gruppo Enel, per esempio con la politica di internazionalizzazione che lo ha portato a essere presente oggi in decine di Paesi di 4 continenti. In questo modo contingenze negative in alcune zone possono essere ampiamente compensate dalla crescita in altre, come sta accadendo attualmente in America Latina.

Per quanto riguarda le energie rinnovabili, Enel Green Power è leader a livello mondiale, con 8.700 MW di potenza installata 740 impianti in 16 Paesi, un mix di tecnologie che comprende l'eolico, il solare, l'idroelettrico, il geotermico e le biomasse e un fatturato che dipende solo per il 22% dalle incentivazioni. Il settore delle rinnovabili è una delle priorità strategiche del piano industriale di Enel, con circa 6 miliardi di investimenti nel periodo 2013-2017, con l'obiettivo di raggiungere una potenza di oltre 12.000 MW.

Per favorire la diffusione delle rinnovabili, ma anche per venire incontro alle esigenze di clienti sempre più consapevoli, Enel investe con decisione sull'efficienza energetica e sulle smart grids: settori nei quali ha anche svolto un ruolo da pioniere con la realizzazione e l'installazione – prima al mondo - dei contatori elettronici.

Numerosi progetti molto innovativi sono oggi sviluppati dal Gruppo in Italia, Spagna, Romania, Russia, Francia, Stati Uniti, Brasile, Cile e altri Paesi dell'America Latina. Tutti con il comune obiettivo di eliminare sprechi, ridurre l'impatto ambientale, aumentare l'efficienza e la sostenibilità della generazione e del consumo di energia, rendendo così l'ambiente intorno a noi più vivibile e sano, a beneficio nostro e delle generazioni future.