Brasile, Coelce si distingue per la qualità del servizio

Pubblicato martedì, 24 marzo 2015

L'inizio del 2015 porta con sé un nuovo riconoscimento per Coelce. L'Agenzia brasiliana per l'Energia Elettrica Nazionale (Aneel) ha confermato la società del gruppo Enel sul podio per la qualità del servizio offerto in Brasile nella sua classifica annuale, che valuta 63 compagnie di distribuzione di elettricità del Paese sudamericano, di cui ben 36 con vendite annuali di energia che superano il miliardo di kWh.
Il ranking è basato sull'Indicatore di continuità generale (Overall Continuity Indicator), ottenuto mettendo a confronto il numero e la durata delle interruzioni del servizio elettrico registrate in media dal singolo cliente nel 2014. Le compagnie che occupano le prime posizioni nella classifica, come Coelce, hanno garantito nell'arco dell'anno un numero più basso di interruzioni con una durata mediamente minore.


Nel 2014, per il secondo anno consecutivo, il Brasile ha registrato in generale meno interruzioni di elettricità: dalle 10.49 in media per cliente del 2013 alle 9.94 del 2014. Anche la durata delle interruzioni è diminuita, scendendo in media a circa 17 ore complessive annue per cliente (39 minuti in meno rispetto al 2013).
Secondo l'Aneel, la classifica è un valido strumento per spingere le compagnie di distribuzione, in particolare quelle al di sotto della soglia regolatoria, verso un continuo miglioramento della qualità del loro servizio.


All'affidabilità della distribuzione, Coelce unisce l'impegno per la diffusione della cultura dell'efficienza energetica: negli ultimi anni circa 50.000 famiglie sono state coinvolte in progetti sull'uso consapevole, sicuro e sostenibile dell'elettricità. Tra questi Troca eficiente ha permesso ai clienti di risparmiare sino al 70 per cento dei consumi di elettricità domestici sostituendo i loro vecchi frigoriferi con elettrodomestici più nuovi, mentre Ecoelce premia la raccolta dei rifiuti con riduzioni dell'importo della bolletta.