Le tecnologie di Enel: soluzioni chiavi in mano per la Smart City

Pubblicato martedì, 3 marzo 2015

L'esperienza di Enel nello sviluppo di innovazioni per le Smart City, i vantaggi e le opportunità aperte nel settore sono stati i temi principali del webinar (seminario online) Italy's Drive Towards Smart Cities: Trends and Opportunities. L'incontro è stato promosso dallo UK Trade & Investment office presso il Consolato Britannico, nell'ambito di diverse iniziative collegate a Expo 2015.

Enel infatti, in qualità di Official Global Partner di Expo Milano 2015 e in particolare di Smart Energy & Lighting Solutions dell'evento, sta completando l'installazione nell'area espositiva di una gamma completa di tecnologie per abilitare quella che di fatto può essere considerata una Smart City. Un sistema chiavi in mano che include progetti e innovazioni fondamentali di Smart Grid, Smart Metering, mobilità elettrica, sistemi di storage, Smart lighting e resilienza (termine che indica la capacità della rete di fare fronte a situazioni di emergenza). Tutte tecnologie frutto dell'esperienza sviluppata da Enel in Italia e nel Mondo.

Nel corso del webinar, Laura Montanari, New Business Solutions Development and Sale di Enel Global Infrastructure and Networks, ha spiegato come l'integrazione delle diverse soluzioni tecnologiche in una Smart City permetta di ottenere numerosi vantaggi, sia in termini economici, sia in termini di efficienza e sostenibilità per le aree urbane e di servizi per i cittadini-consumatori.

Le innovazioni sviluppate da Enel, messe a punto per Expo 2015, riguardano in particolare:

  • Smart Meter e Smart Grid, necessari per il monitoraggio della rete elettrica in tempo reale, per il rilevamento dei guasti, per migliorare la qualità del servizio, per gestire l'integrazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili e per  ottimizzare i consumi
  • sistemi di storage per l'integrazione delle rinnovabili e servizi di ottimizzazione della rete
  • soluzioni complete per l'illuminazione pubblica, con lampade a LED telecontrollate da remoto, capaci di attivare servizi a valore aggiunto e in grado di abbattere i consumi energetici fino al 40% rispetto alla tecnologia al sodio tradizionale
  • infrastrutture di ricarica per i veicoli elettrici, che permettono di abbattere i consumi energetici  rispetto ai motori a combustione interna

A queste innovazioni si aggiungono: Smart Info, un dispositivo che acquisendo i dati raccolti dal contatore elettronico consente di visualizzare su un display i consumi domestici in tempo reale, e l'Energy Management System, un sistema che permette di controllare e ottimizzare i consumi energetici, riducendo sprechi e consentendo al cliente di avere un ruolo attivo nella gestione efficiente dell'energia.

Il Gruppo Enel ha acquisito negli anni una significativa esperienza nello sviluppo di progetti Smart City: sono sette ad oggi i progetti più rilevanti avviati in altrettante città, dall'Italia al Sud America, con investimenti per 88 milioni di euro e più di 100 mila clienti coinvolti. Complessivamente, anche al di fuori dei progetti Smart City, sono oltre 190mila lampade a Led installate e più di 2.400 punti di ricarica per le auto elettriche attivi in Italia e nel mondo.