New Hires Global Program: il talento che innova

New Hires Global Program: il talento che innova

Alleniamo l'attitudine dei nostri giovani a mettersi in gioco perché continuino a crescere, innovando.

Un elemento chiave del processo di formazione in Enel, è la valorizzazione delle competenze, farle emergere ed esprimere, declinandole all'interno dei nostri valori e nell'ottica di una visione aperta e in continuo movimento.

Enel New Hires Global Program è stato studiato dalle Risorse Umane del Gruppo, in collaborazione con la funzione Innovazione e Sostenibilità, per interpretare la trasformazione dell'azienda e portare nei percorsi di inserimento dei neolaureati, assunti nelle diverse Country e aree di business, un approccio innovativo.

 

Una settimana da startupper

“Enel New Hires Global Program non è un semplice workshop, è un viaggio formativo. Nel 2016 si sono svolte sei sessioni, ognuna di una settimana, con il coinvolgimento di 230 giovani laureati assunti nell'ultimo biennio e provenienti da tutto il mondo”, spiega David Ricco, responsabile Training and Recruiting Holding.

Il percorso avviene a valle delle attività di inserimento svolte in ciascun Paese: a circa un anno dall'assunzione, i neolaureati sono infatti coinvolti per cinque giorni, in un intenso lavoro di confronto e relazioni, sperimentando l'innovazione e i valori Open Power.

Il modello si ispira alle start up: l'idea è utilizzare questa settimana per sviluppare competenze ed esperienze, formando un bagaglio da replicare in diversi contesti, non solo aziendali. 

“Il nostro obiettivo è generare una contaminazione, che vada oltre il coinvolgimento in attività di gruppo e l'inserimento all'interno dell'organizzazione. La nostra prospettiva è formare una nuova generazione, in grado di diffondere i nostri valori e una modalità di lavoro, attraverso comportamenti naturali”

David Ricco, responsabile Training and Recruiting Holding

“Siamo un'azienda in trasformazione in un mondo in rapido cambiamento e questo corso rappresenta ‘un’iniezione di Open Power’ nella vita di questi ragazzi. Anche rispetto ai nostri valori di innovazione”, sottolinea Nicoletta Rocca responsabile Human Resources and Organization Global ICT and Global Procurement.

“Osservare questi giovani talenti che per una settimana si mettono in gioco, lavorando in team, abbattendo ogni barriera di tipo geografico o di ruolo aziendale, provando, sbagliando e poi raccontando la loro idea, è un percorso stimolante. È in linea con la nostra strategia ed è uno sguardo sul futuro”

Nicoletta Rocca, responsabile Human Resources and Organization Global ICT and Global Procurement

 

Inventare l’innovazione

Negli appuntamenti del 2016 di Enel New Hires Global Program, i giovani assunti sono stati proiettati nella dimensione di una start up. Sono stati invitati a mettersi in gioco in uno spazio creativo e libero.

Ogni giornata ha rappresentato una fase di sviluppo: progettazione di una start up, partendo dalla generazione e selezione delle migliori idee, studio e approfondimento (incluse attività di sondaggio e test fuori dalle aule), esecuzione e produzione del prototipo, preparazione della presentazione, e pitching finale. Un termine questo, mutuato dal baseball americano, che significa esporre velocemente la propria idea, sottolineandone i punti di forza, per “lanciarla”, come una palla, nella speranza che venga raccolta e realizzata.

Un lavoro serrato e coinvolgente, sostenuto da attività di coaching, dall’analisi delle dinamiche di gruppo, dalla valutazione di errori e ripensamenti e da strumenti per curare ogni aspetto del progetto, dal business plan alla comunicazione. Una settimana in cui i partecipanti imparano che innovation is leadership.

Cinque giornate di confronto diretto con il management del Gruppo per pensare fuori dagli schemi, esprimere al meglio il talento dei giovani e abbattere il confine tra possibile e impossibile, trovando soluzioni a problemi reali.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy Accetta e chiudi